Dove vedere il calcio in tv fra dazn, sky, timvision, mediaset, infinity
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Calcio in tv, la guida definitiva: dove vedere tutte le partite e quanto costano gli abbonamenti?4 minuti di lettura

Dove si potrà vedere il calcio in tv in questa stagione? Mai come quest’anno, per godere vivere le emozioni di Serie A, Champions League e dei principali eventi calcistici nazionali e internazionali serviranno più abbonamenti. In questo approfondimento, Sbostats, sito leader nelle statistiche sul calcio legate al betting, cercherà ti toglierti ogni dubbio a riguardo e fare chiarezza sull’argomento.

DAZN (29,99€ AL MESE)

La piattaforma in streaming che di fatto sta rivoluzionando il modo di fruire degli eventi sportivi mette in vetrina la più ampia offerta in assoluto sul mercato italiano. DAZN manderà in diretta tutta le 380 partite di Serie A e la Serie B. Spostandoci in ambito coppe europee DAZN ha comprato i diritti tv di Europa League e il meglio della nuova Conference League oltre che alla Champions League femminile. Per il calcio estero spazio a Liga, MLS americana, il meglio della FA Cup, la Copa Libertadores e la Copa Sudamericana.

SKY (35,90€ AL MESE)

Il prezzo riguarda il pacchetto base sport+calcio, con la piattaforma satellitare che offrirà il calcio in tv anche sulla propria piattaforma streaming Sky Go. L’offerta di Sky comprende 3 gare per ogni turno di Serie A con slot già predefiniti, ovvero il posticipo del sabato sera, il lunch match della domenica e il monday night. Così come DAZN anche su Sky sarà presente la Serie B mentre per la Champions League verranno trasmesse la quasi totalità delle gare (121). Completano l’offerta l’Europa League e una selezione per ogni turno dei migliori incontri di Premier League. Bundesliga e Ligue 1.

NOW TV (14,99€ AL MESE)

L’offerta riguarda per il calcio in tv è la stessa presente su Sky, con l’unica differenza di poter usufruire del servizio solo in streaming e di non avere la possibilità di godere degli altri sport (extra calcio) presenti invece col pacchetto sport di Sky.

TIMVISION (29,99€ AL MESE)

Al momento questa è l’opzione principale che dà la possibilità agli utenti e agli appassionati di scommesse di poter vedere sia la Serie A che la Champions League. Aprendo un account Timvision (fruibile via streaming) oltre al campionato e alla principale competizione europea per club, si potrà vedere l’Europa League, il meglio della Conference League, la Serie A e la Coppa Italia femminile (dai quarti in poi), la Champions femminile, la Liga, i migliori match di FA Cup, Copa Libertadores, Copa Sudamericana e MLS.

INFINITY (7,99€ AL MESE)

La piattaforma streaming a pagamento del gruppo Mediaset offre la possibilità di vedere 121 partite di Champions League. Per chi volesse quindi vedere Champions e Serie A potrebbe valutare l’opzione di sottoscrivere un abbonamento con Infinity e uno con DAZN.

PRIME VIDEO (3,99€ AL MESE)

Amazon entra per il primo anno nel business italiano del calcio in tv e lo fa prendendosi le migliori 16 gare del mercoledì di Champions League. Ovviamente il calcio su Prime è solo una delle tante esclusive che offre la piattaforma streaming del colosso americano dell’e-commerce, che di recente ha trasmesso in diretta la Supercoppa Europea fra Chelsea e Villarreal.

MEDIASET (IN CHIARO)

Esaminate tutte le possibilità di pacchetti a pagamento, veniamo ora al caro vecchio calcio in tv in chiaro e per tutti. Mediaset, dopo qualche anno di anonimato, tornerà a fare la voce grossa visto che fra Canale 5, Italia 1 e Canale 20 trasmetterà 17 gare di Champions League e tutta la Coppa Italia.

SPORTITALIA (IN CHIARO)

Calcio in tv tricolore anche sull’emittente del direttore Michele Criscitiello che si è assicurato eventi di nicchia come il Campionato Primavera, la Coppa Italia Primavera e la Supercoppa Italiana primavera.

LA 7 (IN CHIARO)

Briciole di calcio in tv in tinte rosa anche sulla sesta rete televisiva italiana. La 7 offrirà in chiaro una gara per ogni turno della Serie A femminile, le semifinali e la finale della Coppa Italia femminile e la Supercoppa italiana femminile

Sbostats è l’unica piattaforma di dati statistici sulle scommesse sportive al mondo con oltre 50 milioni di risultati salvati. Sbostats ha archiviato per anni ogni singola scommessa sportiva fatta dai bookmakers. Questi dati sono stati analizzati per te dall’algoritmo di Sbostats per farti scoprire cosa succede se inizi a ragionare come un bookmaker e non più come uno scommettitore. Se usi il metodo Sbostats avrai semplicemente più probabilità di vincere alle scommesse sportive e sul nostro blog troverai le risposte alle domande che ti sei sempre posto.

Vuoi leggere altri articoli?

Torna al blog.

Articoli correlati

3 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparazione bonus

Contenuto informativo

Piattaforma di statistica sulle quote d’apertura dei bookmakers e di formazione nelle scommesse sportive che aiutano a scommettere con maggiore consapevolezza.

Luca Camossi

Luca Camossi

Co-founder Sbostats

Scopri il canale YouTube ufficiale

REDAZIONE

Il team di Sbostats

Categorie