Aggiornamenti sul giro d'Italia 2021 di ciclismo
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Speciale Sbostats: come sta andando il Giro d’Italia 2021?5 minuti di lettura

Giorno di riposo per la carovana del Giro d’Italia 2021 con Egan Bernal in maglia rosa. Domani si riparte da Perugia con una seconda settimana che prevede 2 tappe di alta montagna. Esaminiamo per voi la situazione nella classifica generale e in quelle di categoria per capire come potrebbe evolversi questo Giro d’Italia 2021.

GIRO D’ITALIA 2021, CHI HA VINTO LE TAPPE DELLA PRIMA SETTIMANA?

Dieci tappe, nove vincitori di nove nazionalità differenti con l’unica eccezione della doppietta di Caleb Ewan e 4 ciclisti diversi in maglia rosa. Basterebbero questi numeri per fare un piccolo sunto di della prima settimana lunga del Giro d’Italia 2021 che si è contraddistinta per un sostanziale equilibrio senza un vero e proprio dominatore. Delle quote e scommesse antepost sul vincente Giro d’Italia 2021 e sulle altre classifiche parleremo più avanti. Ora invece andiamo a vedere nel dettaglio cosa è accaduto nelle prime 10 tappe del Giro. La crono individuale di Torino è stata vinta come da previsione dei bookmakers e speranza dei tifosi italiani dal nostro Filipo Ganna che si dimostra uno dei migliori (se non il migliore) il questa categoria. Ganna ha mantenuto la maglia rosa per altri due giorni, nella tappa 2 vinta in volata dal belga Merlier a Novara e nella tre fra le colline di Biella e Canale col successo dell’olandese Van der Hoorn

Maglia rosa che è passata da un italiano a un altro italiano (da Ganna e De Marchi) per le tappe 4 e 5 quando nelle primissime salite del Giro d’Italia 2021 in quel di Sestola ha vinto l’americano Dombrowski mentre nella tappa pianeggiante con arrivo a Cattolica è arrivata la prima delle due vittorie dell’australiano Caleb Ewan. Per le successive 3 tappe la rosa è finita sulle spalle dell’ungherese Valter, con lo svizzero Maden che ha vinto la tappa intermedia di Ascoli Piceno, Ewan che si è ripetuto (prima del ritiro) a Termoli e col francese Lafay che è salito sul gradino più alto del podio nella terza tappa intermedia della prima settimana in terra pugliese e campana. 
Domenica il primo tappone di montagna del Giro 2021 con uno dei tre grandi favoriti alla partenza, il colombiando Bernal che sullo sterrato di Rocca di Cambio ha tirato fuori tutto il suo talento e la sua freschezza mettendo il primo solco fra sè e gli avversari grazie agli abbuoni. E sarà proprio Bernal domani a iniziare la seconda settimana con la maglia rosa addosso, avendola senza difficoltà alcuna, difesa ieri a Foligno nella tappa pianeggiante vinta da Sagan

CHI VINCERA’ IL GIRO D’ITALIA 2021?

Lo strappo a Rocca di Cambio ha permesso a Bernal di vedere la sua quota di vincente del Giro d’Italia 2021 dimezzarsi, tanto che ora il sudamericano ha il 54% di probabilità di successo finale secondo i siti di scommesse. I suoi rivali nell’antepost di partenza, Evenepoel e Yates stanno vivendo momenti differenti. Il belga, secondo nella generale a 14 secondi di distacco da Bernal ha mantenuto indicativamente la sua quota iniziale, mentre il britannico è stato subito messo in difficoltà e ha preso già 56 secondi dal leader di classifica. Yates, nono nella generale è quarto nelle quote antepost col 9% di chance, dietro  a Vlasov. Il russo e soprattutto il nostro Ciccone hanno invece visto innalzarsi le loro possibilità di vittoria tanto che ora l’italiano è quinto favorito dai bookmakers. Bene anche Caruso, settimo favorito mentre Nibali al momento è largamente staccato e non sembra essere in grado di poter lottare per la maglia rosa.

SCOMMESSE GIRO D’ITALIA 2021, LE CLASSIFICHE DI CATEGORIA

Detto della classifica generale che è quella che decreterà il vincitore del Giro d’Italia 2021, vediamo la situazione nelle altre classifiche di categoria. La maglia ciclamino, quella relativa alla classifica a punti vede al momento Sagan comandare davanti a Gaviria e Cimolai. Lo slovacco ex campione del mondo, è anche il favorito alla vittoria di questa classifica con i bookmakers che lo danno al 66% delle probabilità. La maglia blu che invece che si riferisce alla classifica scalatori vede il francese Bouchard avanti di pochissimo su Bernal e Mader. In questo caso le percentuali della vittoria finale del transalpino e del colombiano sono le stesse secondo i quotisti (17% a testa). 

Bernal, oltre a indossare la maglia rosa è primo ovviamente anche nella classifica giovani col 60% delle chance di portarsi a casa anche questo riconoscimento. Infine chiudiamo con la classifica più equilibrata che rispecchia indicativamente le previsioni della vigilia: stiamo parlando quella a squadre che al momento vede la Ineos avanti in classifica ma solo seconda nelle proiezioni dei traders. Leggerissimamente favorita sui team avversari è infatti la Bahrain ma osservando le quote di questa scommessa sono almeno 6 le squadre che possono ambire alla conquista di questo titolo.

TAPPE GIRO D’ITALIA 2021 SECONDA SETTIMANA

Sei tappe previste fra il rest day 1 e il rest day 2. Si parte da Perugia e si arriva a Cortina d’Ampezzo con una tappa pianeggiante, due collinari, una intermedia e due di montagne. Insomma, si comincia a fare sul serio. Spazio quindi ai passisti nella tappa 11 (Perugia-Montalcino) e nella tappa 15 (Grado-Gorizia). Altra possibile volata per gli sprinter invece nella tappa 13 da Ravenna e Verona. Largo agli scalatori invece per la tappa 12 (Siena-Bagno di Romagna) ma soprattutto per i due appuntamento di alta montagna: tappa 14 con arrivo allo Zoncolan e tappa 16 con traguardo a Cortina d’Ampezzo a cui seguirà il secondo giorno di riposo. Appuntamento quindi martedì 25 maggio qui su Sbonews per un nuovo aggiornamento con le scommesse e le quote sul Giro d’Italia 2021.

Sbostats è l’unica piattaforma di dati statistici sulle scommesse sportive al mondo con oltre 50 milioni di risultati salvati. Sbostats ha archiviato per anni ogni singola scommessa sportiva fatta dai bookmakers. Questi dati sono stati analizzati per te dall’algoritmo di Sbostats per farti scoprire cosa succede se inizi a ragionare come un bookmaker e non più come uno scommettitore. Se usi il metodo Sbostats avrai semplicemente più probabilità di vincere alle scommesse sportive e sul nostro blog troverai le risposte alle domande che ti sei sempre posto.

Vuoi leggere altri articoli?

Torna al blog.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piattaforma di statistica sulle quote d’apertura dei bookmakers e di formazione nelle scommesse sportive che aiutano a scommettere con maggiore consapevolezza.

Luca Camossi

Luca Camossi

Co-founder Sbostats

Scopri il canale YouTube ufficiale

REDAZIONE

Il team di Sbostats

Categorie