Giro d'Italia 2021: tutte le tappe del percorso
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Giro d’Italia 2021: il percorso e tutte le tappe della corsa in rosa5 minuti di lettura

Dall’8 al 30 maggio si corre l’edizione numero 104 del Giro d’Italia, che dopo essere stato disputato a ottobre del 2020 causa pandemia da covid con vittoria a sorpresa del britannico Geoghegan Hart, torna nella sua classifica collocazione di calendario alla fine delle classiche primaverili e prima del Tour de France.

Sbostats, sito leader nella formazione sulle scommesse sportive, curerà questo grande evento di ciclismo con una serie di approfondimenti. In questo articolo ti parliamo del percorso, delle tappe e delle città che toccherà il Giro d’Italia 2021.

DOVE PASSA IL GIRO D’ITALIA 2021?

PARTENZA A TORINO, ARRIVO A MILANO

Una delle notizie più attese per gli appassionati di ciclismo ogni anno è sapere da dove parte il Giro d’Italia. Questo 2021 doveva essere la volta della Sicilia ma poi a febbraio è stata cambiata la sede della partenza, rimettendo Torino come città della tappa 1. Prima tappa che come l’ultima, ovvero la tappa 21 (con arrivo a Milano) che chiuderà i 3450 km di percorso, sarà una cronometro individuale.

Solo due crono quindi (nessuna a squadre) in questo Giro d’Italia 2021 a differenza della scorsa edizione in cui ne erano presenti 3 dove il nostro Filippo Ganna aveva fatto la parte del cannibale con un 3 su 3. Se la tappa 1 (9 km) sarà importante ma non certo fondamentale per la classifica generale del Giro d’Italia 2021, l’ultima tappa invece (29,4 km) potrebbe essere decisiva per le scommesse sulla classifica finale.

La mappa del percorso e tutte le tappe del Giro d'Italia 2021.

GIRO D’ITALIA 2021, IL PERCORSO: LE TAPPE PIANEGGIANTI

Sono 6 gli appuntamenti con tappe in cui passisti e soprattutto sprinter potranno fare la differenza in questo Giro d’Italia 2021, in cui si potrebbero ovviamente vedere tante volate di gruppo. Lo scorso anno la maglia a punti, quella dedicata principalmente a questo tipo di tappe è andata al francese Demare. Le 6 tappe pianeggianti nel programma del Giro d’Italia 2021 sono distribuite 4 nella prima settimana, una nella seconda settimana e una nella terza e ultima settimana.

Si parte con la tappa 2 (173 km) da Stupinigi a Novara, si prosegue con la tappa 5 (171 km) da Modena a Cattolica e quindi con la tappa 7 (178 km, da Notaresco a Termoli) per chiudere con la tappa 10 (140 km) da L’Aquila a Foligno, il giorno successivo alla prima tappa di montagna, per poi riprendere fiato col primo dei due giorni di riposo previsti in calendario in cui i bookmakers si prenderanno il loro tempo per riaprire tutte le loro quote e scommesse speciali sul Giro d’Italia 2021.

Nella seconda settimana, la giornata dedicata agli sprinter sarà nella tappa 13 (197 km da Ravenna a Verona) 24 ore prima dello Zoncolan. Infine nell’ultima settimana, in mezzo a ben 3 tapponi di montagna, è presente in calendario la tappa 18, ultima pianeggiante da 142 km con partenza da Rovereto e arrivo a Stradella.

GIRO D’ITALIA 2021, IL PERCORSO: LE TAPPE COLLINARI E INTERMEDIE

Questo tipo di tappe sono quelle forse meno interessanti dal punto di visto sportivo ma molto incerte ed equilibrate nelle quote e nelle scommesse. Nelle tappe collinari e intermedie sia i passisti che chi ha gambe per qualche salita, possono dire la loro con alcuni GPM importanti per la classifica scalatori, vinta lo scorso anno dal portoghese Ruben Guerreiro. Ma di certo non è in queste tappe (7 in tutto il percorso) che si deciderà il Giro d’Italia 2021.

Le tappe collinari e intermedie previste per questa edizione sono: la tappa 3 (187 km, collinare) da Biella a Canale seguita dalla tappa 4 (186 km, intermedia) da Piacenza a Sestola; la tappa 6 (150 km, intermedia) dalle Grotte di Frasassi ad Ascoli Piceno e la tappa 8 (173 km, intermedia) da Foggia a Guardia Sanframondi.

Nella seconda settimana avremo in programma la tappa 11 (163 km, collinare) da Perugia a Montalcino) seguita dalla tappa 12 (209 km, intermedia) da Siena a Bagnara di Romagna, oltre alla tappa 15 (145 km, collinare) da Grado a Gorizia. Nell’ultima settimana del Giro d’Italia 2021, quella dedicata principalmente ai tapponi di montagna, non ci saranno invece giornate dedicate a corse collinari o intermedie.

GIRO D’ITALIA 2021, LE TAPPE DI ALTA MONTAGNA

Come in tutte le grande corse a tappe (Giro, Tour e Vuelta) le giornate decisive per le scommesse sulla classifica finale sono quasi sempre di essere quelle di alta montagna. In questo Giro d’Italia 2021 le tappe di questo tipo saranno 6, una nella prima settimana, due nella seconda e 3 nella terza e decisiva settimana.

Le prime asperità le vivremo nella tappa 9 (160 km) da Castel di Sangro a Campo felice, dove cominceremo a capire come stanno le gambe dei principali scalatori. La tappa 14 (205 km) partirà da Cittadella e arriverà sul mitico Zoncolan. La tappa 16 (212 km) arriva prima del secondo giorno di riposo e vedrà la tratta dolomitica da Sacile a Cortina D’Ampezzo.

Ma come detto è l’ultima settimana che vede ben 3 tappe di alta montagna, quella che risulterà quasi certamente decisiva ai fini della classifica finale. Si parte con la tappa 17 (193 km) da Canazei a Sega di Ala, poi dopo una giornata pianeggiante il back-to-back formato dalla tappa 19 e tappa 20 (terzultima e penultima giornata del Giro d’Italia 2021): la prima (178 km) da Abbiategrasso ad Alpe di Mera in Valsesia, mentre la seconda il giorno seguente, sarà da 164 km con partenza da Verbania e arrivo a Valle Spluga.

Sbostats è l’unica piattaforma di dati statistici sulle scommesse sportive al mondo con oltre 50 milioni di risultati salvati. Sbostats ha archiviato per anni ogni singola scommessa sportiva fatta dai bookmakers negli ultimi 20 anni. Questi dati sono stati analizzati per te dall’algoritmo di Sbostats per farti scoprire cosa succede se inizi a ragionare come un bookmaker e non più come uno scommettitore. Se usi il metodo Sbostats avrai semplicemente più probabilità di vincere alle scommesse sportive e sul nostro blog troverai le risposte alle domande che ti sei sempre posto.

Vuoi leggere altri articoli?

Torna al blog.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparazione bonus

Contenuto informativo

Piattaforma di statistica sulle quote d’apertura dei bookmakers e di formazione nelle scommesse sportive che aiutano a scommettere con maggiore consapevolezza.

Luca Camossi

Luca Camossi

Co-founder Sbostats

Scopri il canale YouTube ufficiale

REDAZIONE

Il team di Sbostats

Categorie