guida-tennis
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

La guida di Sbostats alle scommesse tennis: tipologie e regolamenti dei mercati offerti dai bookmakers7 minuti di lettura

Sbostats, l’unica piattaforma a livello mondiale, che ti offre dati statistici accurati su 50 milioni di risultati relativi al betting, ti presenta il glossario delle scommesse sportive sul tennis. Se non conosci come funziona di un determinato mercato o il regolamento di una specifica scommessa sul tennis, questa guida ti aiuterà!

Scommesse tennis: 27 cose da conoscere

VINCENTE PARTITA (O TESTA A TESTA): questa è il mercato principale da cui derivano tutte le altre scommesse tennis correlate. Bisogna pronosticare chi vincerà il match se il giocatore (o la coppia se si tratta di doppio) 1 oppure 2. Scommesse a due esiti in quanto come sapete, nel tennis non esiste il pareggio.

VINCENTE SET: scommessa del tutto simile a quella precedente ma relativa solo a un set specifico ad esempio “vincente set 1”.

UNDER OVER GAMES: in bassa alla linea proposta dal bookmakers (sempre decimale e mai numero intero) bisogna prevedere se la somma dei games di tutti i set giocati è superiore (over) o inferiore (under). Es. Federer-Nadal 6-7, 7-6, 6-4 totale games 36. Se per ipotesi avete scommesso sulla linea 34,5 il vostro esito è over.

UNDER OVER GAMES GIOCATORE: in questo mercato valgono le stesse regole di quello principale ma vanno sommati solo i games vinti da un singolo tennista. Quindi, prendendo sempre lo stesso esempio di Federer-Nadal 6-7, 7-6, 6-4 i games vinti da Nadal sono 17. Se per ipotesi avete scommesse sulla linea 16,5 il vostro esito è over.

UNDER OVER SET TOTALI: simile alle scommesse sui games ma dove si calcolano i set totali. Nei tornei al meglio dei 3 set l’unica linea under over giocabile sarà quella 2,5. Nei tornei al meglio dei 5 set (gli slam) avremo invece invece due linea under over: 3,5 e 4,5. Es. Djokovic-Fognini al Roland Garros: vittoria 3-1 per Djokovic esito over 3,5 set e under 4,5 set.

RISULTATO ESATTO NEL SET: bisogna pronosticare il risultato esatto in quel preciso set: questa è una delle scommesse con le quote più alte visti i numerosi esiti previsti e la difficoltà di azzeccare esattamente il punteggio del set (esempio 6-3).

Sbostats è la più grande banca dati statistici sulle scommesse sportive al mondo, con oltre oltre 50 milioni di risultati archiviati.

Sbostats ha analizzato ogni singola scommessa sportiva offerta dai bookmakers negli ultimi 20 anni!

Questi dati sono stati studiati da esperti di borsa e statistica per farti scoprire cosa succede quando ragioni come un bookmaker e non come uno scommettitore.

Con gli strumenti messi a disposizione da Sbostats impararei nuovi metodi per scommettere fondati sulle regole matematiche che utilizzano i bookmakers.

Sul nostro nostro blog inoltre troverai le risposte alle domande che ti sei sempre posto.

TIE BREAK SI NO: bisogna prevedere se durante l’intero match (che sia esso a 3 o 5 set) si vada al tie break almeno una volta, ovvero se uno dei set finisca 7-6 o 6-7.

TIE BREAK NEL SET SI NO: scommessa del tutto simile alla precedente ma riferita solo al singolo set ad esempio “tie break set 2”. Ovviamente la scommessa ha esito “sì” solo se il tie break avverrà in quel preciso set indipendentemente da quello che accade negli altri.

1X2 ACE: scommessa speciale presente in genere solo nelle finali degli slam e proposta solo dai bookmakers top in Italia. In questo caso bisogna pronosticare chi metterà a segno più ace (servizi vincenti), se il giocatore 1 se il 2 o se metteranno a segno lo stesso numero di ace.

1X2 BREAK: scommessa speciale presente in genere solo nelle finali degli slam e proposta solo dai bookmakers top in Italia. In questo caso bisogna pronosticare chi metterà a segno più break, ovvero chi vincerà più games sul servizio dell’avversario, se il giocatore 1 se il 2 o se metteranno a segno lo stesso numero di break.

1X2 DOPPI FALLI: scommessa speciale presente in genere solo nelle finali degli slam e proposta solo dai bookmakers top in Italia. In questo caso bisogna pronosticare chi farà più doppi falli (due errore di fila al servizio), se il giocatore 1 se il 2 o se faranno lo stesso numero di doppi falli.

ALMENO UN SET 6-0 O 0-6: scommesse a due esiti (si / no) in cui bisogna pronosticare se uno dei set giocati (sia nella formula al meglio dei 3 che dei 5) finisca con un giocatore a 0 games.

GIOCATORE VINCE ALMENO UN SET: in questa scommessa, sempre riferita solo a uno dei due giocatori (esempio giocatore 1 vince almeno un set) bisogna appunto scommettere se quel tennista vincerà almeno un set nell’incontro.

NUMERO SET TOTALI: mercato facente parte della tipologia dei totals in cui bisogna prevedere il numere esatto di set giocati. Nei tornei al meglio dei 3 set gli esiti scommettibili saranno 2 e 3. In quelli al meglio dei 5 gli esiti giocabili saranno invece 3, 4 e 5.

PARI DISPARI GAMES: in questa scommessa bisogna pronosticare se la somma dei games totali di tutto il match è un numero pari o dispari. Esempio: Medvedev-Goffin 6-3, 3-6, 6-1 totale games 17 ovvero numero dispari.

VINCENTE PRIMO SET / VINCENTE MATCH: scommesse particolare che prevede una combo di risultati. L’esito sì oppure no è riferito al verificarsi del doppio evento in cui il giocatore presente in scommessa (esempio giocatore 1) vince il primo set e poi vince anche il match. Es. Del Potro-Berrettini 7-6, 2-6, 2-6 esito no in quanto il giocatore 1 ha vinto il primo set ma non ha poi vinto la partita.

SET BETTING A 3: in questo mercato bisogna pronosticare il punteggio finale contando i set vinti. Gli esiti possibili sono 2-0, 2-1, 1-2, 0-2.

SET BETTING A 5: scommessa del tutto simile alla precedente ma giocabile nei tornei degli slam. In questo caso gli esiti su cui si può puntare saranno 3-0, 3-1, 3-2, 2-3, 1-3, 0-3.

T/T HANDICAP GAMES NEL MATCH: bisogna pronosticare il giocatore che vincerà il maggior numero di games in tutto il match tenendo conto dell’handicap iniziale che in genere è attribuito al favorito. Es. Tsonga-Monfils con il giocatore 1 a cui viene attribuito un handicap di 3,5. Punteggio 7-6, 6-7, 6-4 totale 19-17. Sottraendo al giocatore 1 l’handicap 2,5 si ottiene 16,5-17 quindi esito 2.

T/T HANDICAP GAMES NEL SET: questa scommessa funziona esattamente come quella precedente ma verranno contati soltanto i games di quel relativo set, esempio t/t handicap games nel set 1.

TERZO SET SI NO: scommesse a due esiti relativa a match al meglio dei 3 set in cui bisogna prevedere se verrà giocato o meno l’ultimo e decisivo set e se quindi la gara finirà 2-1 o 1-2.

QUINTO SET SI NO:  scommesse a due esiti relativa a match al meglio dei 5 set in cui bisogna prevedere se verrà giocato o meno l’ultimo e decisivo set e se quindi la gara finirà 3-2 o 2-3.

UNDER OVER ACES: scommessa speciale presente in genere solo nelle finali degli slam e proposta solo dai bookmakers top in Italia. In questo caso bisogna pronosticare se la somma degli ace (servizi vincenti) è inferiore (under) o superiore (over) alla linea proposta dal banco.

UNDER OVER DUECES: scommessa speciale presente in genere solo nelle finali degli slam e proposta solo dai bookmakers top in Italia. In questo caso bisogna pronosticare se la somma dei games che andranno ai vantaggi, sarà inferiore (under) o superiore (over) alla linea proposta dal banco.

UNDER OVER DOPPI FALLI: scommessa speciale presente in genere solo nelle finali degli slam e proposta solo dai bookmakers top in Italia. In questo caso bisogna prevedere se la somma dei doppi falli totali (due errore di fila al servizio), sarà inferiore (under) o superiore (over) alla linea proposta dal banco.

VINCENTE PARTITA + UNDER OVER: combo bet in cui bisogna scommettere contemporaneamente la vittoria del giocatore 1 o del giocatore 2 assieme alla linea under over dei games totali del match. Esempio: Sock-Nishikori 6-4, 3-6, 6-4 ha esito 1+over 28,5 in quanto ha vinto il tennista 1 e la somma dei games totali è 29.

VINCENTE PARTITA + ENTRAMBI VINCONO UN SET: come spiega già la dicitura, in questa scommessa a due esiti (si o no) bisogna prevedere se il giocatore in questione (tennista 1 o 2) vince la partita ma entrambi i tennisti vincono almeno un set. Questa scommessa è presente in palinsesto sia nei tornei al meglio dei 3 che dei 5 set. Esempio: Sinner-Travaglia 6-1, 6-1 esito no in quando il giocatore 1 ha vinto il match ma non si è verificato il successo di un set da parte di entrambi.

Se vuoi approfondire l’argomento scommesse ti consiglio di dare un’occhiata alle altre guide di Sbonews.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piattaforma di statistica sulle quote d’apertura dei bookmakers e di formazione nelle scommesse sportive che aiutano a scommettere con maggiore consapevolezza.

Luca Camossi

Luca Camossi

Co-founder Sbostats

Scopri il canale YouTube ufficiale

REDAZIONE

Il team di Sbostats

Categorie