Comparazione Bonus

Fino a 500€

Fino a 50€

Fino a 100€

Statistiche Napoli-Atalanta su scontri diretti, goal, corner, cartellini, giocatori e probabili formazioni
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Preview Napoli – Atalanta, le statistiche di Sbostats5 minuti di lettura

Sbostats, sito che raccoglie milioni di dati relativi alle quote di apertura di match di calcio, hockey e tennis, analizza per te Napoli – Lazio, match valido per la 16esima giornata giornata di Serie A

Utilizzando le statistiche presenti in questa preview, comprese quelle sulla quota iniziale e i relativi risultati storici, sarai in grado di fare una scelta più consapevole sul big match dello Stadio Diego Armando Maradona.

STATISTICHE SCONTRI DIRETTI

Napoli e Atalanta si sono affrontati nella storia della Serie A in 100 occasioni: il bilancio generale parla di 44 successi campani, 28 pareggi e altrettante vittoria orobiche con i partenopei in goal 142 volte e i lombardi 112 per una media di 2,54 reti a partita. Se restringiamo il conteggio ai match giocati in casa del Napoli il bilancio è di 34-10-6 sempre a favore degli azzurri.

La scorsa stagione la sfida fra Napoli e Atalanta è stata la più giocata, visto che le due formazioni, fra campionato e Coppa Italia si sono affrontate ben 4 volte. Se togliamo lo 0-0 dell’andata della coppa nazionale, gli altri 3 match hanno visto un numero elevato di goal (4-1, 3-1, 4-2) con il fattore campo sempre decisivo, contando una vittoria a favore dei campani e 2 per gli orobici. 

Contestualizzando le statistiche del match al momento attuale possiamo notare come questo sia al il peggior periodo per la squadra di Spalletti (1 vittoria, 2 pareggi e 1 sconfitta nelle ultime 5 partite) e il migliore da inizio stagione per quella di Gasperini che col 4-0 al Venezia ha infilato il quarto successo di fila.

STATISTICHE SUI GOAL

Se con 32 goal a testa, Napoli e Atalanta hanno gli attacchi più prolifici dopo l’Inter (33) i numeri per quanto riguarda le reti subite sono decisamente differenti: 9 i goal concessi dagli azzurri (miglior difesa) e 17 quelli subiti dai nerazzurri. Il Napoli ha segnato 17 delle 32 reti in casa, ottenendo sempre in casa un 43% di over 2,5 e aprendo le il 71% dei match interni, concedendo al Diego Armando Maradona solo 2 reti.

Gli ospiti hanno segnato 15 dei 32 goal in trasferta, ottenendo fuori casa il 71% di over, aprendo il tabellino in 5 occasioni su 7 e concedendo 6 reti. La fascia di minutaggio preferita dal Napoli è la 46-60 con 8 reti segnati in totale, quella dell’Atalanta è la 76-90 con 8 goal siglati. Il conteggio delle reti per tempi è però opposto con i partenopei che hanno messo a segno il 56% delle reti nella ripresa e con i lombardi che invece hanno fatto l’opposto.

STATISTICHE SUI CORNER

I numeri sui calci d’angolo possono rappresentare degli ottimi indicatori per le tue scommesse sulla Serie A. Il Napoli ad esempio ha una media di corner totali più bassa rispetto all’Atalanta (7.93 contro 9.40). Sei degli ultimi 7 scontri diretti fra azzurri e nerazzurri si sono chiusi in under 10,5 corner. Linea under che è presente anche nei trend delle singole squadre: 8 consecutivi per i campani e 8 nelle ultime 9 partite per i lombardi.

Squadre
NAPOLI
ATALANTA
Classifica
Punti
36
31
Goal fatti
32
32
Goal subiti
9
17

STATISTICHE SUI CARTELLINI

Napoli e Atalanta, sono rispettivamente la prima e la terza squadra nella classifica del possesso palla in questa Serie A 2021/2022 (56,6% contro 54%). Questo significa che strappare il pallone all’avversario non sarà semplice e probabilmente il tasso agonistico e fisico verrà alzato da entrambe le squadre proprio per cercare di interrompere il prima possibile il possesso avversario. 

Fra i calciatori più fallosi e puniti delle due formazioni in questa prima parte di campionato segnaliamo Koulibaly (1 rosso e 5 gialli) e Palomino (5 ammonizioni). Fra i dati generali sui cartellini possiamo notare 4 over 4,5 negli ultimi 5 scontri diretti e 5 over 4,5 di fila nelle gare giocate dal Napoli.

STATISTICHE SUI GIOCATORI

L‘Atalanta è la vittima preferita di Andrea Petagna in Serie A (5 reti in 5 sfide) – l’attaccante del Napoli ha
giocato due stagioni con la Dea, collezionando nove reti in 63 presenze nel massimo campionato.

Mario Pasalic è il primo centrocampista dell’Atalanta a segnare almeno sette reti nelle prime 15 partite della Dea in una stagione di Serie A da Cristiano Doni nel 2007/08 in avanti. Inoltre il croato, con 5 suggerimenti vincenti, è al momento il miglior assistman del campionato assieme a Hernadez del Milan, Barella dell’Inter e Insigne del Napoli.

Duván Zapata ha esordito in Serie A nel settembre 2013 con la maglia del Napoli, con cui ha collezionato 37 presenze e 11 gol in campionato: il colombiano ha preso parte a 5 reti nelle sue ultime 5 sfide contro i partenopei nella competizione, grazie a 3 gol e 2 assist.

STATISTICHE SUI RISULTATI STORICI IN SERIE A IN BASE ALLA QUOTA INIZIALE

La quota iniziale di 2,00 sulla favorita in casa in Serie A è presente nell’archivio di Sbostats con ben 216 risultati storici, numero che rende le percentuali relative a questa gara molto affidabili. Fra gli esiti più frequenti a queste condizioni di quota possiamo notare la doppia chance 1X all’80.56%. 

Over 2,5 (43.06%) e gol (51.85%) sono invece esiti collegati a delle statistiche molto particolari che ti citeremo ora: Il Napoli in match con quota di partenza 2.00 in casa è presente nel nostro database ben 8 volte con un bilancio di 2 vittorie, 4 pareggi (addirittura 3 con risultato 2-2) e 2 sconfitte. 

Inoltre in 7 di questi match (87.5%) abbiamo registrato un risultato finale con somma goal totale 1 o 4 mentre solo una volta il match è terminato 0-0. Troviamo infine la stessa quota di apertura nello scontro diretto del 30 ottobre 2019: Napoli-Atalanta, concluso con il risultato di 2-2.

Quota iniziale
Home 2.00
Risultati database
216
1X
80.56%
Over 2.5
43.06%
Gol
51.85%

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI – ATALANTA

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Lobotka, Demme; Lozano, Zielinski, Elmas; Mertens. All. Spalletti

Indisponibili: Anguissa, Osimhen, Ounas, Zanoli

Squalificati: nessuno

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Zappacosta, Freuler, De Roon, Maehle; Pasalic, Ilicic; Zapata. All. Gasperini.

Indisponibili: Gosens, Lovato

Squalificati: nessuno

Ti ricordiamo che le probabili formazioni offerte da Sbostats, sono solo un’indicazione di massima che abbiamo ottenuto incrociando le informazioni reperibili sulle principali testate giornalistiche sportive, italiane ed estere.

Se hai intenzione di scommettere sui marcatori, sugli assist, sugli ammoniti e su tutti quei mercati relativi ai calciatori, ti consigliamo di farlo non appena usciranno le formazioni ufficiali sui vari siti delle federazioni, sui profili social delle squadre o sulle testate più autorevoli, che in genere vengono annunciate circa un’ora prima del match.


Vuoi leggere altri articoli?

Torna al blog.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparazione bonus

Contenuto informativo

Piattaforma di statistica sulle quote d’apertura dei bookmakers e di formazione nelle scommesse sportive che aiutano a scommettere con maggiore consapevolezza.

Luca Camossi

Luca Camossi

Co-founder Sbostats

Scopri il canale YouTube ufficiale

REDAZIONE

Il team di Sbostats

Categorie