Comparazione Bonus

15€ subito + 200€

Fino a 500€

Fino a 50€

Preview gruppo F Mondiali Qatar 2022

Mondiali Qatar 2022, preview gruppo F8 minuti di lettura

Nuovo appuntamento con la presentazione dei Mondiali Qatar 2022 di Sbostats con la preview del Gruppo F, formato da Belgio, Canada, Marocco, Croazia. In questo articolo di analisi trovi statistiche sulle singole squadre, le liste dei convocati e le quote antepost sul vincente girone.

BELGIO

Da quando Roberto Martinez nell’agosto del 2016 ha preso in mano il Belgio, la nazionale fiamminga ha iniziato la sua lenta e inesorabile ascesa fra le migliori nazionali del mondo. Il Belgio, così come accaduto nelle ultime manifestazioni internazionali è dietro nelle previsioni per la vittoria di Qatar 2022 solo alle big ed è largamente favorita a vincere il gruppo D

La squadra ha vinto da imbattuta il proprio girone di qualificazione nella zona UEFA con 5 punti di vantaggio sul Galles precedendo anche Repubblica Ceca, Estonia e Bielorusia. Nelle 6 vittorie e 2 sconfitte della campagna verso i Mondiali, il Belgio ha segnato 25 goal e ne ha subiti 6.

Il Belgio è addirittura la nazionale numero 2 al mondo se prendiamo in esame i valori del ranking FIFA, è alla sua 14esima presenza in un Mondiale e si presenta in Qatar come medaglia di bronzo a Russia 2018. Le ultime prestazioni dei belgi però non sono state all’altezza delle aspettative, viste le sconfitte contro Olanda in Nations League (1-2) ed Egitto (1-0) in amichevole. 

Il Belgio ha una rosa di grande talento che nel corso degli anni ha visto gradualmente aumentare anche in esperienza internazionale. Fra le stelle più brillanti della selezione fiamminga (oltre all’interista Lukaku su cui pendono però diversi dubbi sullo stato di forma dopo il lungo infortunio) citiamo Kevin De Bruyne, fantasista del Manchester City capace di andare a segno in 25 occasioni sulle 94 presenze con la propria nazionale.

Convocati Belgio:

Portieri: Koen Casteels (Wolfsburg), Thibaut Courtois (Real Madrid), Simon Mignolet (Club Brugge);

Difensori: Toby Alderweireld (Royal Antwerp), Zeno Debast (Anderlecht), Wout Faes (Leicester), Arthur Theate (Rennes), Jan Vertonghen (Anderlecht), Timothy Castagne (Leicester), Thomas Meunier (Borussia Dortmund).

Centrocampisti: Yannick Carrasco (Atletico Madrid), Thorgan Hazard (Borussia Dortmund), Kevin De Bruyne (Manchester City), Leander Dendoncker (Aston Villa), Amadou Onana (Everton), Youri Tielemans (Leicester), Hans Vanaken (Club Brugge), Charles De Ketelaere (Milan), Axel Witsel (Atletico Madrid).

Attaccanti: Jeremy Doku (Rennes), Eden Hazard (Real Madrid), Dries Mertens (Galatasaray), Leandro Trossard (Brighton), Michy Batshuayi (Fenerbahce), Lois Openda (Lens), Romelu Lukaku (Inter).

CANADA

La nazionale nordamericana, ultima nelle preferenze dei bookmakers nel gruppo F, testerà le proprie ambizioni a Qatar 2022 in vista del prossimo Mondiale, quello che, nel 2026 organizzerà assieme Messico e Stati Uniti. La selezione canadese è allenata dal 2018 dall’inglese Herdman che ha fatto il grande salto dal calcio femminile a quello maschile dopo le esperienze con la Nuova Zelanda e appunto col Canada donne. 

I biancorossi hanno vinto a sorpresa il gruppo di qualificazione CONCACAF mettendo davanti avversarie più accreditate come Messico e Stati Uniti, chiudendo con un bilancio di 8 vittorie 4 pareggi e 2 sconfitte (lo stesso dei messicani ma con una miglior differenza reti, +16 contro +9).

La nazionale della foglia d’acero si trova in 41esima posizione della classifica FIFA per nazioni ed è solo alla sua seconda apparizione ai Mondiali dopo l’esordio nel 1986 dove però si fermò alla fase a gironi. Il Canada ha giocato 4 amichevoli in preparazione a Qatar 2022, battendo Qatar (2-0) e Giappone (2-1), pareggiando contro il Bahrain (2-2) e perdendo 2-0 contro l’Uruguay. L’attaccante 27enne ex Besiktas ora in forza al Brugge, Clyne Larin è il calciatore simbolo del Canada.

Convocati Canada:

Portieri: Pantemis (CF Montreal), Borjan (Stella Rossa), St. Clair (Minnesota United)

Difensori: Adekugbe (Hatayspor), Waterman (CF Montreal), Johnston (CF Montreal), Laryea (Toronto FC), Miller (CF Montreal), Vitoria (Chaves), Cornelius (Panaitolikos)

Centrocampisti: Fraser (Deinze), Koné (CF Montreal), Kaye (Toronto FC), Wotherspoon (St. Johnstone), Osorio (Toronto FC), Hutchinson (Besiktas), Eustaquio (Porto), Piette (CF Montreal), Davies (Bayern Monaco)

Attaccanti: Millar (Basilea), Cavallini (Vancouver Whitecaps), Ugbo (Troyes), Buchanan (Bruges), David (Lilla), Larin (Bruges), Hoilett (Reading)

MAROCCO

Dopo che la Tunisia ha saputo fermare sullo 0-0 la favorita Danimarca nella giornata di ieri, c’è grande curiosità per l’altra formazione del nordafrica ovvero il Marocco (terzo nei pronostici del gruppo F) di coach Regragui, arrivato sulla panchina magrebina solo lo scorso agosto. La nazionale rossoverde ha staccato il ticket per i Mondiali 2022 dopo aver dominato il doppio spareggio finale contro il DR Congo con un complessivo 5-2.

I marocchini sono 22esimi nel ranking FIFA e partecipano a una fase finale dei Mondiali per la sesta volta, seconda consecutiva dopo Russia 2018 dove però vennero estromessi ai gironi. La loro miglior prestazione ad una Coppa del Mondo è arrivata nel 1986 con la qualificazione agli ottavi di finale. Il Marocco arriva all’esordio del gruppo F con un filotto aperto da 5 match senza sconfitte e con 4 match consecutivi chiusi in esito no goal, contro Liberia, Cile, Paraguay e Georgia. Fra i calciatori più tecnici della selezione marocchina c’è l’attaccante del Siviglia En-Nesyri che oltre a 6 anni di esperienza in Liga, vanta già 50 presenze con la maglia rossoverde con cui ha segnato 15 goal.

Convocati Marocco:

Portieri: Yassine Bounou (Siviglia), Mounir El Kajoui (Al Wehda), Ahmed Reda Tagnaouti (Wydad de Casablanca)

Difensori: Achraf Hakimi (Paris Saint-Germain), Yahia Attiat Allah (Wydad de Casablanca), Noussair Mazraoui (Bayern Monaco), Ghanem Saiss (Besiktas), Nayef Aguerd (West Ham), Badr Benoun (Qatar FC), Achraf Dari (Stade Brestois), Jawad El Yamiq (Real Valladolid)

Centrocampisti: Bilal El Khannouss (Genk), Abdelhamid Sabiri (Sampdoria), Yahya Jabrane (Wydad de Casablanca), Azzedine Ounahi (Angers SCO), Sofyan Amrabat (Fiorentina), Selim Amallah (Standard Liegi).

Attaccanti: Hakim Ziyech (Chelsea), Amine Harit (Olympique de Marseille), Youssef En-Nesyri (Siviglia), Ilias Chair (Queens Park Rangers), Zakaria Aboukhlal (Toulouse), Abdessamad Ezzalzouli (Osasuna), Soufiane Boufal (Angers), Walid Cheddira (Bari), Abderrazak Hamdallah (Ittihad Jeddah)

CROAZIA

La Croazia parte come seconda favorita nel gruppo F e si ritroverà nello stesso girone di un Belgio che, proprio assieme ai croati, è stata la rivelazione di Russia 2018. La nazionale balcanica è gestita dal 2017 da Zlatko Dalic e si presenta come una delle outsiders più temibili qui in Qatar, proprio grazie alle prestazioni fatte registrare nell’ultima Coppa del Mondo. La Croazia ha vinto il proprio girone di qualificazione con un punto in più della Russia (che è stata poi estromessa) grazie a un bottino di 7 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta con 21 goal fatti e solo 4 subiti.

La nazionale biancorossa è 12esima nel ranking FIFA e così come il Marocco è alla sua sesta partecipazione a un Mondiale. Detto del secondo posto a Russia 2018 è anche da segnalare la medaglia di bronzo a Francia 1998 la presenza alla rassegna iridata in 6 delle ultime 7 edizioni, da quando si è divisa dall’ormai ex Jugoslavia. 

La Croazia arriva da 5 vittorie consecutive fra UNL e amichevoli e di recente ha battuto due volte la Danimarca e una la Francia. Fra i top players presenti in rosa i fari sono puntati ovviamente su Luka Modric, MVP dello scorso Mondiale con 10 anni di esperienza nel Real Madrid e un bottino di 23 reti in 155 presenze con la propria nazionale.

Convocati Croazia:

Portieri: Dominik Livaković (Dinamo Zagabria), Ivica Ivušić (Osijek), Ivo Grbić (Atletico Madrid)

Difensori: Domagoj Vida (AEK Atene), Dejan Lovren (Zenit), Borna Barišić (Rangers), Josip Juranović (Celtic), Joško Gvardiol (RB Lipsia), Borna Sosa (Stoccarda), Josip Stanišić (Bayern Monaco), Martin Erlić (Sassuolo), Josip Šutalo (Dinamo Zagabria).

Centrocampisti: Luka Modrić (Real Madrid), Mateo Kovačić (Chelsea), Marcelo Brozović (Inter), Mario Pašalić (Atalanta), Nikola Vlašić (Torino), Lovro Majer (Rennes), Kristijan Jakić (Eintracht Francoforte), Luka Sučić (Salisburgo).

Attaccanti: Ivan Perišić (Tottenham), Andrej Kramarić (Hoffenheim), Bruno Petković (Dinamo Zagabria), Mislav Oršić (Dinamo Zagabria), Ante Budimir (Osasuna), Marko Livaja (Hajduk Spalato).

IL CALENDARIO DEL GRUPPO F

Marocco-Croazia 23 novembre ore 11

Belgio-Canada 23 novembre ore 20

Belgio-Marocco 27 novembre ore 14

Croazia-Canada 27 novembre ore 17

Croazia-Belgio 1 dicembre ore 16

Canada-Marocco 1 dicembre ore 16

RECENSIONI DEI MIGLIORI SITI DI SCOMMESSE ITALIANI? CI PENSA SBOSTATS!

Vuoi aprire un conto scommesse online e non sai su quale bookmakers farlo? Oppure hai già uno o più conti di scommesse online, vuoi aprire un altro account, ma prima vuoi confrontare i singoli bookmakers per fare la scelta giusta?

Sbostats ha analizzato per te i migliori operatori legali del settore betting in Italia. All’interno di ogni articolo dedicato al singolo sito di scommesse, troverai un’accurata recensione con una comparazione dei migliori bonus scommesse che ti aiuterà a fare chiarezza e a capire quale bookmakers fa al caso tuo.

COS’E’ SBOSTATS?

Sbostats è l’unica piattaforma di dati statistici sulle scommesse sportive al mondo con oltre 50 milioni di risultati salvati. Sbostats ha archiviato per anni ogni singola scommessa sportiva fatta dai bookmakers. Questi dati sono stati analizzati per te dall’algoritmo di Sbostats per farti scoprire cosa succede se inizi a ragionare come un bookmaker e non più come uno scommettitore. Se usi il metodo Sbostats avrai semplicemente più probabilità di vincere alle scommesse sportive e sul nostro blog troverai le risposte alle domande che ti sei sempre posto.

Vuoi leggere altri articoli?

Torna al blog.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparazione bonus

Per i mondiali bonus di benvenuto da sogno

Con Goldbet scommettendo sulla coppa del mondo puoi sognare e vincere fino a 30.000 € in bonus. Se la tua giocata, in modalità live ed in singola, è vincente, accumuli punti per scalare le classifiche.
Montepremi complessivo 300.000 € in bonus sport

si applicano t&c

FUNBONUS

50% fino a 50€ su primo deposito, minimo 20€, sbloccabile con un
minimo di 3 eventi con quota minima 3
bonus cap in base al funbonus ricevuto al primo deposito
si applicano t&c

Bonus scommesse fino a 450€

Ricevi 100€ di fun bonus, fino a 50€ sul primo deposito, più fino a 300€ in 30 settimane
Si applicano t&c

Bonus Exchange

Per poter partecipare alla promozione “100% RIMBORSO SULL’EXCHANGE” dovrai registrarti su Betfair.it e scommettere in modalità Exchange.
Per le prime 5 settimane dall’apertura del tuo conto gioco avrai a disposizione un rimborso del 100% fino a €10 sulle perdite nette.
Le scommesse piazzate sulla sezione Sport non concorrono al fine della Promozione

Fino a 500€ in Bonus Wagering

Fastbet.it offre 3 bonus esclusivi se sei un nuovo iscritto che si registra con Codice di Benvenuto “BONUSBET”. Fino a 500€ in BONUS WAGERING con 100% del primo deposito, 5€ in REAL BONUS. Si applicano t&c

Bonus Benvenuto di 225€

Ricevere il bonus è molto semplice:
Inserisci il codice promozionale ITA225 durante la registrazione.
Effettua il tuo primo deposito e ricevi il 100% sul tuo primo deposito fino a 200€ in Bonus Scommesse*
Verifica il tuo conto, assicurandoti di aver già piazzato una scommessa in denaro reale, e ricevi ulteriori 5€ di Bonus
Attiva subito anche il tuo 20€ in Game Bonus al primo Spin in denaro reale nei giochi selezionati
Si applicano t&c

BONUS FINO A 300€

30 free spin alla registrazione +15€ subito al deposito +bonus fino a 300€
Registrati e ottieni subito gratis 30 free spin su Blue Wizard. Effettua il primo deposito per ricevere 15€ di bonus: 5€ sulle scommesse sportive, 5€ sulle slot Premium e 5€ sul gioco Crazy Time. Si applicano t&c

Bonus del 50% fino a 50€

Inserisci il codice presentatore FTSBOSTATS, provvedi all’attivazione del bonus registrando il tuo conto gioco utilizzando il codice promozionale 50SUPER; effettua il Tuo Primo Deposito che dovrà essere di almeno 10 € e piazza entro 48h la prima scommessa sportiva. Per far si che la scommessa sia valida ai fini della promozione, puoi scommettere almeno in tripla a quota 6 (sistemi esclusi). Si applicano t&c

Bonus fino a 260€

Bonus di Benvenuto Scommesse fino a 260€. Ricevi 10€ sulla prima scommessa + bonus del 50% fino a 100€ + 10€ per 15 settimane + (30 free spin)

Bonus sport fino a 500€

Il nuovo Bonus di Benvenuto Play500 di Planetwin365 permetterà ai nuovi clienti di ricevere un totale di 3 bonus sui primi 3 depositi fino ad un massimo di € 500,00 (cinquecento/00). Clicca qui per i T&C.

8.000€ di bonus per i clienti betflag

Betflag ti offre un bonus per i Mondiali cosi composto: Bonus Classifica 1 (fase a gironi):3.000€, Validità Classifica 1: dal 20 Novembre al 02 Dicembre 2022, Bonus Classifica 2 (fase finale): 5.000€, Validità Classifica 2: dal 03 al 18 Dicembre 2022 
si applicano t&c

Contenuto informativo

Piattaforma di statistica sulle quote d’apertura dei bookmakers e di formazione nelle scommesse sportive che aiutano a scommettere con maggiore consapevolezza.

Luca Camossi

Luca Camossi

Co-founder Sbostats

Scopri il canale YouTube ufficiale

REDAZIONE

Il team di Sbostats

Categorie