tennisti italiani al roland garros 2021
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Speciale Sbostats Roland Garros 2021: Sinner e gli altri italiani6 minuti di lettura

L’inizio del Roland Garros 2021 è sempre più vicino. Dopo aver esaminato nel dettaglio i protagonisti del torneo maschile e del torneo femminile, oggi approfondiamo il discorso sulle chance dei tennisti italiani nel secondo slam della stagione. Sul nostro sito trovi inoltre le migliori statistiche, legate ai risultati delle quote di apertura, nelle scommesse storiche sul Roland Garros.

GLI ITALIANI NELLA STORIA DEL ROLAND GARROS

Il Roland Garros e l’azzurro non sono mai andati molto d’accordo, soprattutto se si parla del torneo maschile. In 124 edizioni, fra Open Era e Grande Slam, l’unico italiano che ha legato il suo nome al torneo parigino (oltre al finalista De Stefani nel 1932) è stato il grandissimo Nicola Pietrangeli. Il tennista nativo di Tunisi a cavallo fra il 1959 e il 1964 ha partecipato a ben 4 finali, con un bilancio di 2 vittorie (contro il sudafricano Vermaak e il cileno Ayala) e 2 sconfitte, entrambe contro lo spagnolo Santana. Da lì poi il nulla o quasi, in un’era moderna davvero povera di exploit italiani nel Roland Garros, se non qualche bello squillo nel torneo femminile: sono freschi i ricordi della vittoria di Francesco Schiavone nel 2010 contro l’australiana Stosur a cui è seguita la finale persa dell’anno successivo contro la Na Li. Nell’edizione seguente altra finale persa da parte di Sara Errani contro la Sharapova. Mai come quest’anno però il battaglione dei tennisti italiani può vantare un mix di esperienza, talento, freschezza, buono stato di forma e fame di vincere, rappresentati dai 5 top tennisti italiani del momento.

JANNIK SINNER

L’alto-atesino compirà 20 anni ad agosto e rappresenta a tutti gli effetti il futuro del tennis italiano e mondiale, avendo conquistato le Next Gen Series nel 2019. Attuale numero 19 al mondo, Sinner parte sesto favorito le scommesse antepost sul vincente Roland Garros con una quota attorno ai 40 volte la posta. Lo scorso anno riuscì nell’impresa di arrivare fino ai quarti di finale dove si arrese al mostro sacro Nadal, dopo aver battuto Goffin, Bonzi, Coria e Zverev. Nella stagione attuale Sinner ha raggiunto 2 volte i quarti di finale (Marsiglia e Dubai), una volta la semifinale (Barcellona), ha sfiorato il primo master 1000 della carriera perdendo contro Hurkacz a Miami e ha vinto a inizio anno a Great Ocean.

MATTEO BERRETTINI

Il romano classe 1996 è attualmente il miglior tennista italiano secondo il ranking ufficiale della ATP visto che vanta la nona posizione assoluta. Tennista completo con una buona solidità fisica e mentale, Berrettini ha vinto 4 tornei atp in carriera, di cui uno circa un mese e mezzo fa a Belgrado. I quarti ad Antalya, ma soprattutto la finale raggiunta nel master 1000 di Madrid persa contro Zverev, sono state le punte più alte del suo 2021. Al Roland Garros non è mai andato oltre il terzo turno, risultato ottenuto nel 2018 e nel 2020 quando, dopo aver eliminato Pospisil e Harris, è stato sconfitto dal tedesco Altmaier. Matteo parte appena dietro Sinner nelle quote offerte dai bookmakers a circa 60 volte la posta.

FABIO FOGNINI

Con i suoi 34 anni appena compiuti, il tennista di Arma di Taggia è il veterano dell’allegra brigata italica in quel di Parigi. Fognini, che così come Berrettini è stato top 10, ha vinto 9 tornei in carriera fra cui il master 1000 di Montecarlo proprio 2 stagione orsono. Da quel successo in poi però, è iniziata la sua parabola discendente, che ora lo vede occupare solo il 29esimo posto nella classifica mondiale atp. Testa calda, capace di tutto e del suo contrario, classico tennista amato da chi scommette sugli sfavoriti, Fognini ha decisamente a suo agio sulla terra rossa, superficie che predilige rispetto alle altre. Anche per questo nel 2011 riuscì ad arrivare ai quarti del Roland Garros mentre nella scorsa edizione fu addirittura eliminato da Kukuskin al primo turno. Visto il 2021 di scarse soddisfazione con il risultato migliore ottenuto con i quarti di Montecarlo, Fognini è in lavagna a vincere il Roland Garros 2021 a 150 volte la posta.

LORENZO SONEGO

Stessa quota di Fognini anche per il 26enne torinese che così come Sinner ha vinto 2 tornei atp in carriera e che al momento occupa il 28esimo posto nel ranking mondiale, miglior posizionamento in carriera. Sonego è stato dopo a Sinner il migliore italiano nella scorsa edizione del Roland Garros avendo raggiunto gli ottavi di finale. Gomez, Bublik e Fritz sono state le sue vittime prima del previsto out contro il più esperto Schwartzman. Stagione 2021 per ora da incorniciare per Sonego che dopo i quarti a Marsiglia ha fatto doppietta in Sardegna vincendo sia il torneo singolare contro Djere che il doppio in coppia con Bolelli. Il piemontese ha poi sfiorato l’impresa ai recenti Internazionali di Roma dove ha raggiunto la semifinale in cui però ha dovuto lasciare il passo al numero 1 al mondo, Djokovic.

LORENZO MUSETTI

Chiudiamo con l’altro enfant prodige del tennis italiano, ovvero il 19enne toscano che continua a scalare le vette del ranking atp ed ora è numero 76 al mondo. Musetti, a detti degli esperti, ha un talento molto simile, se non in alcuni tratti superiore, a Sinner. Lorenzo è alla sua seconda partecipazione al tabellone principale di un torneo dello slam dopo essersi fermato al terzo turno negli ultimi Australian Open. I quarti a Cagliari e le semifinali raggiunte ad Acapulco e Lione, sono state le sue migliori prestazioni stagionali. Ovviamente vederlo lottare per la vittoria al Roland Garros potrebbe essere un qualcosa di fattibile fra qualche anno. Per il momento il ragazzo studia per diventare un big e come giusto che sia la sua quota nell’antepost è per chi ama sbancare, ovvero 250 volte la posta.

UTILIZZA SBOSTATS PER I TUOI PRONOSTICI SUL ROLAND GARROS MASCHILE

Sei pronto per scommettere sul Roland Garros 2021 dal 31 maggio al 13 giugno? Sbostats ti dà una mano nei tuoi pronostici di tennis, offrendoti le statistiche sui risultati storici di ogni torneo in relazione alla quota iniziale. Utilizzando il nostro algoritmo unico nel panorama del betting, avrai degli indicatori iniziali molto attendibili che ti serviranno per studiare meglio ogni singolo match ed arrivare così ad un pronostico più consapevole.

Sbostats è l’unica piattaforma di dati statistici sulle scommesse sportive al mondo con oltre 50 milioni di risultati salvati. Sbostats ha archiviato per anni ogni singola scommessa sportiva fatta dai bookmakers. Questi dati sono stati analizzati per te dall’algoritmo di Sbostats per farti scoprire cosa succede se inizi a ragionare come un bookmaker e non più come uno scommettitore. Se usi il metodo Sbostats avrai semplicemente più probabilità di vincere alle scommesse sportive e sul nostro blog troverai le risposte alle domande che ti sei sempre posto.

Vuoi leggere altri articoli?

Torna al blog.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piattaforma di statistica sulle quote d’apertura dei bookmakers e di formazione nelle scommesse sportive che aiutano a scommettere con maggiore consapevolezza.

Luca Camossi

Luca Camossi

Co-founder Sbostats

Scopri il canale YouTube ufficiale

REDAZIONE

Il team di Sbostats

Categorie