Scommesse speciali calcio sui giocatori
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Scommesse speciali calcio sui giocatori: sono davvero convenienti? te lo spiega Sbostats6 minuti di lettura

Sei un amante delle statistiche sui calciatori e vuoi provare a far valere le tue conoscenze scommettendo su questi particolari mercati offerti dai bookmakers italiani? Prima di farlo Sbostats ti suggerisce di informarti a 360 gradi su queste special bets, per far si che il tuo investimento su queste tipologie di scommesse sia il più consapevole possibile e non cada nella semplice (e dannosa) ludopatia.

REGOLAMENTO SULLE SCOMMESSE SPECIALI CALCIO SUI GIOCATORI

Tempo fa ti abbiamo parlato delle tipologie di scommesse sul calcio in maniera generale, promettendoci di analizzare nel dettaglio quei mercati più particolari che meritano un approfondimento maggiore. Fra queste ci sono sicuramente le scommesse calcio sui giocatori, che trovi in tutti i principali bookmakers italiani.

Marcatore sì no e primo marcatore sono state le tipologie di scommesse sui calciatori inserite per prime nel palinsesto pre match dei bookmakers italiani e di fatto sono quelle più giocate. Nel primo caso bisogna prevedere se un determinato calciatore segnerà almeno una rete nell’incontro e nel secondo quale giocatore della lista antepost proposta, siglerà il primo goal della partita.

In questa scommessa sono presenti anche le voci “nessuno” che avrà la stessa quota dello 0-0 e “altro” ovvero qualsiasi altro calciatore non in lista. In entrambe le scommesse, se un calciatore non è stato convocato o rimane in panchina e non gioca nemmeno un minuto della gara, la scommessa andrà a rimborso.

SCOMMESSE SPECIALI CALCIO SUI GIOCATORI, UN MERCATO IN CONTINUA EVOLUZIONE

I bookmakers online negli ultimi anni hanno aumentato esponenzialmente la loro offerta pre match sul calcio e in particolar modo quella sulle special bets relativi ai giocatori. Rimanendo nell’ambito dei marcatori sono state asseverate con AAMS/ADM le scommesse sull’ultimo marcatore, sulla doppietta e tripletta sì no. Inoltre sono state inserite scommesse correlate come primo o ultimo marcatore squadra o le combo marcatore/primo marcatore con 1×2, under over, doppia chance o risultato esatto, il cosiddetto scorecast.

Ancora più nello specifico, i principali siti di scommesse hanno inserito nella loro offerta anche le bet sul marcatore nel primo tempo o in una determinata fascia (Esempio: Immobile marcatore 0-15’). Ancora, grazie ai database statistici in mano ai bookmakers, i traders hanno potuto quotare un determinato calciatore a segnare di destro, di sinistro, di testa, su punizione o su rigore in quella determinata partita.

Capitolo a parte il metodo del primo goal che non comprende il singolo calciatore ma in cui lo scommettitore deve appunto pronosticare in che modo verrà segnata la prima rete: azione, corner, punizione o rigore. Oltre alle scommesse sui marcatori, sempre legate alle statistiche storiche dei singoli calciatori, i bookmakers offrono bet sugli assist, sui tiri (in porta e totali), sui falli, sui contrasti e sui passaggi effettuati.

Fra le scommesse speciali calcio sui giocatori ci sono anche quelle sul cartellino si no e sul primo calciatore a prendere un cartellino, sia esso giallo che rosso. Infine ti facciamo notare che per la refertazione di queste particolari scommesse, i bookmakers prendono come ufficiale il dato che arriva dalle singole federazioni, quindi spesso il pagamento di queste scommesse non è immediato.

Sbostats è l’unico sito di dati statistici sulle scommesse sportive al mondo con che può vantare oltre oltre 50 milioni di risultati archiviati.

Sbostats ha salvato per 4 anni ogni singola scommessa sportiva fatta dai bookmakers negli ultimi 20 anni.

Questi dati sono stati analizzati per te dall’algoritmo di Sbostats per farti scoprire cosa succede se inizi a ragionare come un bookmaker e non più come uno scommettitore.

Se usi il metodo Sbostats avrai semplicemente più probabilità di vincere alle scommesse sportive e sul nostro blog avrai le risposte alle domande che ti sei sempre posto.

SCOMMESSE SPECIALI CALCIO SUI GIOCATORI, SPECCHIETTO PER LE ALLODOLE A VANTAGGIO DEI BOOKMAKERS

Queste tipologie di scommesse sono un riempitivo per i bookmakers, una sorta di strategia di marketing per mostrare all’utente una “vetrina” migliore di quella dei competitors. Infatti i volumi raccolti dai book su questi mercati è molto esiguo.

I traders non hanno nessun interesse a offrire quote vantaggiose per le scommesse speciale calcio sui giocatori in quanto il turnover non è tale da garantire una strategia “all green” per il book, come avviene invece per i classici 1×2, under over e goal no goal. Ecco perchè i siti di scommesse sportive, utilizzano lavagne e margini di allibramento molto svantaggiose per questi mercati.

Del resto la maggior parte degli gli utenti non andrebbero mai a cercare di calcolarsi quanto realmente vale (a lavagna 100) un calciatore a segnare, a fare assist o a essere ammonito. Queste sono scommesse “di pancia” da gioco “popolare” per chi si innamora di una scelta e la prende senza valutare quando davvero possa essere conveniente.

QUANDO E’ DAVVERO CONVENIENTE SCOMMETTERE SU MARCATORI, ASSIST, CARTELLINI E TIRI IN PORTA?

Ma è sempre svantaggioso giocare su questi mercati così particolari in cui abbiamo detto che i bookmakers offrono volontariamente quote al ribasso? No, non sempre. Ci sono dei casi in cui queste scommesse rappresentano delle value bet. Visto che queste quote sono spesso agganciate a dei sistemi automatici di fornitura di quote (provider esterni) può accadere che la statistica usata su qualche calciatore può essere errata.

Insomma, l’errore umano correlato a quello dell’intelligenza artificiale è dietro l’angolo e se scovato va sfruttato. Per fare un esempio, ci sono casi sul primo marcatore che possono essere molto interessanti da valutare. In genere ogni calciatore in database ha una sua quota a segnare che (a grandi linee) moltiplicata per 2,5/3,00 la sua quota come primo marcatore. Ovviamente queste quote vengono tarate di volta in volta sull’1×2 e sull’under over della partita.

Le quote del marcatore e primo marcatore sono giocabili anche tre o quattro giorni prima del match, ma al momento della diramazione delle formazioni ufficiali, un terzino che (per fare un esempio) vale 25 come primo marcatore potrebbe essere schierato dall’allenatore come ala. Ovviamente in una posizione più avanzata questo giocatore non varrà più 25 ma molto meno (magari anche la metà?).

Questi cambi di quota (a volte automatici e altre volte manuali) sono molto lente da parte dei book, o sicuramente più lente dell’azione di uno scommettitore attento a queste “piccolezze”. E’ quello il momento in cui una scommesse speciale trova il suo valore: quando un calciatore (altro esempio teorico) magari un De Paul, che in genere gioca in mediana e può valere 5,00 a segnare, viene per motivi di forza maggiore, fatto giocare come seconda punta, come scelta dell’ultima ora. Quel 5,00 varrà molto meno (esempio 3,50) ed è quello il momento di prenderlo.

Speriamo che questo articolo ti abbia creato una nuova consapevolezza per questo tipo di scommesse e che ti porti quindi a investire nelle scommesse sportive non più a sensazione o sull’onda emotiva, ma su valide basi statistiche e su quel margine di “errore” che i bookmakers offrono.

Vuoi leggere altri articoli?

Torna al blog.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piattaforma di statistica sulle quote d’apertura dei bookmakers e di formazione nelle scommesse sportive che aiutano a scommettere con maggiore consapevolezza.

Luca Camossi

Luca Camossi

Co-founder Sbostats

Scopri il canale YouTube ufficiale

REDAZIONE

Il team di Sbostats

Categorie