SCOMMESSE CALCIO
con Handicap

Una tipologia di puntata molto popolare nel calcio è la scommessa con handicap. Nelle scommesse calcio con handicap viene attribuito alla squadra o al calciatore favorito uno svantaggio, detto appunto handicap. Si tratta di una cifra che a fine competizione andrà sottratta al risultato ottenuto dalla squadra o dal giocatore.

L’handicap iniziale più diffuso è 1, che significa che la squadra favorita partirà con una rete di svantaggio.

Si ricorre all’handicap nelle scommesse di calcio quando le partite si preannunciano poco equilibrate, con una delle due squadre (o giocatori) contendenti nettamente favorita rispetto all’altra.

L’Handicap nelle Scommesse Calcio

Alcune particolari tipologie di scommesse con handicap.

Applicato l’handicap alla squadra favorita, bisogna pronosticare l’esito della partita: vittoria della squadra di casa (1), vittoria della squadra in trasferta (2) o pareggio (x).

Bisogna pronosticare se il primo tempo terminerà con la squadra di casa (1) oppure quella ospite (2) in vantaggio o se sarà pareggio (x), tenendo conto dell’handicap iniziale.

Compito dello scommettitore è indovinare, tenendo conto dell’handicap, l’esito del secondo tempo del match: vittoria della squadra 1 o 2 oppure pareggio (x).

Applicato l’handicap iniziale, la scommessa consiste nel pronosticare quale squadra raggiungerà il miglior risultato. Gli esiti pronosticabili sono 1 e 2, poiché il testa a testa è una scommessa a due esiti.

Nel calcio esistono varie tipologie di scommesse testa a testa con handicap, anche piuttosto specifiche. Per esempio, si può puntare sulla squadra che si pensa batterà più calci d’angolo durante l’incontro o anche solo nel primo tempo.

Riproduci video

Affidarsi all’intuito o, peggio ancora, alla fortuna non basta…

SBOSTATS è la più grande banca dati statistici sulle scommesse sportive al mondo, con oltre 50 milioni di risultati archiviati.