Chi vincerà lo scudetto? Il punto sulle scommesse Serie A dopo le prime 7 giornate
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Scommesse Serie A sul campionato, chi vincerà lo scudetto?5 minuti di lettura

Le scommesse Serie A in antepost rappresentano una parte importante dell’offerta dei maggior bookmakers sul campionato tricolore. Durante la stagione le quote sulle scommesse Serie A in antepost subiscono numerosi cambiamenti in base ai risultati sul campo.

Sbostats fa il punto della situazione sulle principali scommesse Serie A presenti in palinsesto sui siti di italiani di betting.

STATISTICHE SERIE A DI SQUADRA DOPO 7 GIORNATE

Nelle prime 70 partite del massimo campionato italiano di calcio sono stati realizzati 224 goal, ovvero una media di 3,2 reti per partita. Nel 39% dei casi si è verificata la vittoria della squadra locale, nel 21% un pareggio mentre ben il 40% dei match ha visto il successo la formazione in trasferta. Questo ci fa capire quanto il fattore campo sembra non essere più un valore aggiunto nelle scommesse Serie A. 

L’unica squadra imbattuta e a punteggio pieno è il Napoli capolista che, con soli 3 goal subiti è anche la miglior difesa del momento. E’ invece l’Inter con 22 goal segnati ad avere l’attacco più prolifico. Il Cagliari, fanalino di coda è l’unica formazione che non ha ancora vinto un match, mentre Salernitana (5) e Spezia (19) sono rispettivamente il peggior attacco e la peggior difesa. 

Il Napoli col 57.3% comanda la classifica del possesso palla; la Roma con 17.3 tiri di media a partita è invece la formazione che arriva più facilmente alla conclusione. La media dei cartellini gialli a incontro è di 4,94 mentre solo un match su 5 finisce con un’espulsione. Rimanendo ai cartellini, la squadra più punita è il Venezia con 27 ammonizioni.

STATISTICHE SERIE A INDIVIDUALI DOPO 7 GIORNATE

Veniamo ora alle statistiche che riguardano i vari calciatori: Dzeko e Immobile entrambi con 6 goal comandano la classifica cannonieri. Il bomber laziale è anche il giocatore che tira di più (4,3 conclusione totali a partita). Mentre è il mediano dell’Inter Barella con 5 assist a comandare la classifica che riguarda appunto i suggerimenti vincenti. 

Interessante notare come la miglior conversione nel rapporto tiri/goal è quella del genoano Destro col 44.44%. Rafael Leao del Milan invece, con ben 18 dribbling è di gran lunga il miglior attaccante per questo tipo di abilità. Nicolas Dominguez del Bologna ha messo a segno il maggior numero di contrasti (27) mentre Sandro Tonali del Milan è il miglior centrocampista per numero di passaggi effettuati, ben 320 con un 86.49% di precisione. 

Chiudiamo infine parlando dei portieri: con 25 parate a testa, Audero della Sampdoria e Belec della Salernitana, sono stati finora gli estremi difensori più impegnati. Il maggior numero di clean sheet è invece condiviso da 4 portieri: Rui Patricio, Skorupski, Maignan e Ospina.

SCOMMESSE SERIE A, COME SI SONO MOSSE LE QUOTE ANTEPOST?

Se è vero che le statistiche nelle scommesse Serie A possono dirci molto, le quote sono poi il mezzo con cui i bookmakers esprimono le loro previsioni su un determinato evento. E qual è la scommessa Serie A più giocata se non quella sul vincente campionato? Oltre a vedere le quote attuali sull’antepost è molto interessante capire i movimenti che tali quote hanno fatto da inizio agosto a oggi. 

Come riportato nella nostra preview sulle scommesse Serie A di quasi due mesi e mezzo fa, prima ovviamente del via del campionato, la favorita dei bookmakers era la Juventus col 40%. Oggi i bianconeri, dopo un inizio da incubo sono crollati al terzo posto nelle preferenze dei traders assieme al Milan al 20% delle probabilità. Ma se per i ragazzi di Allegri è sicuramente un passo indietro nelle proiezioni dei quotisti, per quelli di Pioli è un passo avanti visto che ad agosto avevano solo il 10% delle chance. 

Salgono anche le probabilità di vittoria dell’Inter (dal 35% al 30% attuale) prima nella lista scommesse Serie A sul vincente, tallonata dal Napoli (23% contro solo il 6% di inizio agosto). L’Atalanta perde un pò di fiducia da parte del mercato passando dall’8% al 3% mentre le chance di Roma e Lazio, che si aggirano sul 2% e 1% sono rimaste pressoché invariate.

TUTTE LE ALTRE SCOMMESSE SERIE A IN ANTEPOST OFFERTE DAI BOOKMAKERS

Attualmente il numero medio di scommesse Serie A in antepost, sui maggior siti di betting, è in media di 20 mercati. Fra i più popolari citiamo il vincente senza Juventus, il vincente con handicap, il migliore incremento punti, i testa a testa, i mini gruppi, i piazzati nei primi 4, le retrocesse si no e il vincente girone di andata. 

Il capocannoniere è sicuramente uno dei mercati più giocati e serve per le scommesse Serie A come pivot per derivarne alcune correlate, come il capocannoniere squadra, testa a testa marcatori e la combo capocannoniere+vincente

Legate ad alcune statistiche che abbiamo citato in apertura, ci sono scommesse Serie A sull’ultima classificata, la peggior e miglior difesa, miglior attacco e under over goal manifestazione. Infine molto interessante anche le scommesse Serie A speciali come l’esonerato/dimissionario si no o il numero di vittorie consecutive.

UTILIZZA LE STATISTICHE DI SBOSTATS PER LE TUE SCOMMESSE SERIE A

Su Sbostats sono già presenti le frequenze sui risultati storici, archiviati dal nostro database, in base alla quota di partenza sulla favorita, per l’ottava giornata di campionato. Questo turno vede fra l’altro in calendario big match come Lazio-Inter e Juventus-Roma. 

Ti ricordiamo che le frequenze proposte dal nostro esclusivo algoritmo non sono dei pronostici da copia e incolla, ma degli indicatori che ti serviranno per uno studio statistico più approfondito di ogni singolo match. Solo così potrai arrivare al pronostico più probabile e alla quota più vicina a quella che hai impostato nel tuo money management.

COS’E’ SBOSTATS?

Sbostats è l’unica piattaforma di dati statistici sulle scommesse sportive al mondo con oltre 50 milioni di risultati salvati. Sbostats ha archiviato per anni ogni singola scommessa sportiva fatta dai bookmakers. Questi dati sono stati analizzati per te dall’algoritmo di Sbostats per farti scoprire cosa succede se inizi a ragionare come un bookmaker e non più come uno scommettitore. Se usi il metodo Sbostats avrai semplicemente più probabilità di vincere alle scommesse sportive e sul nostro blog troverai le risposte alle domande che ti sei sempre posto.

Vuoi leggere altri articoli?

Torna al blog.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparazione bonus

Contenuto informativo

Piattaforma di statistica sulle quote d’apertura dei bookmakers e di formazione nelle scommesse sportive che aiutano a scommettere con maggiore consapevolezza.

Luca Camossi

Luca Camossi

Co-founder Sbostats

Scopri il canale YouTube ufficiale

REDAZIONE

Il team di Sbostats

Categorie