I partecipanti e i favoriti del Giro d'Italia 2021
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Giro d’Italia 2021: partecipanti e favoriti della corsa in rosa6 minuti di lettura

Settimana scorsa abbiamo iniziato il nostro avvicinamento al Giro d’Italia 2021 con un approfondimento sul percorso e le tappe previste in questa edizione.

Oggi invece Sbostats ti parlerà dei partecipanti e dei possibili favoriti secondo i bookmakers per la conquista della classifica generale e quindi dell’ambita maglia rosa.

L’ALBO D’ORO DEL GIRO D’ITALIA

I VINCITORI DEL PASSATO

Nato nel 1909, il Giro d’Italia da quell’anno in poi ha sempre rappresentato uno degli appuntamenti più importanti nella stagione del ciclismo professionistico, ad eccezione ovviamente degli anni in cui a causa della prima e della seconda guerra Mondiale non è stato corso. I ciclisti italiani sono ovviamente quelli che hanno ottenuto più successo al giro con ben 69 vittorie ad appannaggio di 41 atleti totali. I recordmen dell’albo d’oro sono Alfredo Binda, Fausto Coppi e il belga Eddy Merckx con 5 titoli del Giro d’Italia.

Nel recente passato, il periodo d’oro fra il 1997 e il 2007 ha visto sempre un azzurro chiudere in maglia rosa con i successi dei vari Gotti, Pantani, Garzelli, Simoni, Savoldelli, Cunego, Basso e Di Luca. L’ultimo successo italiano al Giro d’Italia risale però al 2016 quando a trionfare fu Vincenzo Nibali. Da lì in poi 4 edizioni con vittorie straniere ma soprattutto con 3 sorprese su 4. A parte il successo di Froome infatti nel 2018, quelli di Dumoulin, Carapaz e ultimo quello di Goeghegan Hart sono andati decisamente contro le previsioni dei bookmakers.

TUTTI I TEAM E PARTECIPANTI DEL GIRO D’ITALIA 2021

Come quasi sempre accade, con il Giro d’Italia previsto a maggio e il Tour de France a giugno/luglio, i big sono costretti a scegliere se puntare la preparazione sulla corsa italiana o su quella francese. È normale quindi dover convivere con forfait di peso come quelli ad esempio di Roglic, Pogacar, Thomas, Froome, Quintana, Alaphilippe oltre ai campioni delle due ultime edizioni Hart appunto e Carapaz. Non per questo la entry list del Giro d’Italia 2021 assume un valore assoluto di poco conto, anzi. Vediamo ora le 17 squadre partecipanti con i relativi capitani.

Partiamo dalla Trek Segafredo che ha scelto di puntare su Nibali; Evenepoel sarà capitano della Quick Step mentre Bernal guiderà il team Ineos, squadra campione in carica; Landa sarà leader della Bahrain, Vlasov della Astana e Bardet del team DSM; Simon Yates comanderà la BikeExchange mentre Buchmann la Bora Hansgrohe: Altro italiano capitano sarà Pozzovivo per la Qhubeka, Bennet sarà numero uno per la Jumbo Visma e Soler per la Movistar. Chiudiamo infine con i capitani di Isreal (Martin), UAE (McNulty), AG2R (Champoussin), Lotto Soudal (Vanhoucke), Educations Nippo (Carthy) e Androni (Cepeda).

CHI VINCERÀ IL GIRO D’ITALIA 2021? I FAVORITI

L’offerta delle scommesse antepost sul giro d’Italia è decisamente ampia e viene pubblicata dai maggiori bookmakers italiani in genere la settimana prima del via con tantissimi mercati speciali di cui parleremo nel prossimo approfondimento che sarà presente su blog fra qualche giorno. In questo articolo tocchiamo solo la scommessa principe del Giro d’Italia 2021 ovvero quella sul vincente della classifica generale.

Al momento il grande favorito è il 24enne colombiano Egan Bernal che nel 2019 vinse il Tour diventato il terzo ciclista più giovane a trionfare alla Grande Boucle. Bernal, scalatore di primissimo livello parte secondo i traders con circa il 28% delle probabilità di vincere il Giro d’Italia 2021. Dietro di lui gli avversari più accreditati e con le stesse chance secondo i quotisti (18% circa a testa) ci sono il britannico classe 1992 Simon Yates e il belga classe 2000 Remco Evenepoel. Se Yates è un ciclista completo, Evenepoel è sicuramente un grande cronoman e viste le due crono individuali alla prima e all’ultima tappe del Giro d’Italia 2021, potrebbe dire la sua. Dietro ai 3 super favoriti c’è una selva di nomi noti e di livello che hanno tutti le carte in tavola per far saltare il banco e intromettersi nei piani alti.

I PARTECIPANTI AL GIRO D’ITALIA: GLI OUTSIDERS

Fra i ciclisti che come detto potrebbero, viste le loro caratteristiche e il loro valore assoluto, entrare nei protagonisti per la classifica generale ci sono il russo Vlasov e il tedesco Buchmann entrambi attorno all’8% di probabilità di trionfare al Giro d’Italia 2021. Un gradino più in basso l’esperto spagnolo Mikel Landa, terzo nel 2015 quando a vincere fu il connazionale Contador davanti al nostro Fabio Aru. Se questi tre nomi sono i più accreditati a approfittare di eventuali difficoltà dei favoriti, non vanno dimenticati i vari Carthy, Martinez Poveda, Sivakov, Bilbao, Almeida oltre al nostri Vincenzo Nibali di cui però parleremo più approfonditamente nel paragrafo successivo.

I PARTECIPANTI AL GIRO D’ITALIA 2021: GLI ITALIANI

A 36 anni lo “Squalo” Vincenzo Nibali è al tramonto della sua carriera ma non per questo non può ambire ancora a un colpo do coda finale capace di arricchire la sua già prestigiosa bacheca. Nibali ha infatti alzato 2 volte il trofeo come vincitore del Giro d’Italia nel 2013 e nel 2016 mentre nel 2014 è riuscito addirittura a vincere il Tour de France. Negli anni d’oro il messinese è sempre stato un avversario temibile per i big sia nelle corse a tappe appunto ma anche nelle classiche, vedi Tirreno-Adriatico 2012 e 2013 e Milano-Sanremo 2018.

Le ultime stagioni di Nibali sono state contraddistinte da problemi fisici e infortuni, ultimo quello di poche settimane fa con la frattura del radio in allenamento. Lo Squalo, dopo l’intervento, la riabilitazione e l’ok dei medici è già tornato in sella e si sta allenando con grande costanza. Ma se anni fa Nibali godeva di grande considerazione da parte dei quotisti che lo hanno sempre cercato di “proteggere” la sua quota sapendo che sarebbe stata bersaglio del “gioco popolare”, le sue chance di vincere il Giro d’Italia 2021 al momento non superano il 4%.

Più realistico cercando una vittoria di tappa in montagna o un piazzamento finale di rilievo. Fra gli altri italiani che prenderanno parte al Giro d’Italia 2021 e che hanno chance di poter dire la loro almeno in qualche tappa, citiamo Pozzovivo, Ciccone, Aru, Masnada, Formolo ma soprattutto Filippo Ganna che dopo le 4 tappe vinte nello scorso Giro (3 crono e un’intermedia) è pronto a fare la voce grossa durante le tre settimane di corsa.

Sbostats è l’unica piattaforma di dati statistici sulle scommesse sportive al mondo con oltre 50 milioni di risultati salvati. Sbostats ha archiviato per anni ogni singola scommessa sportiva fatta dai bookmakers. Questi dati sono stati analizzati per te dall’algoritmo di Sbostats per farti scoprire cosa succede se inizi a ragionare come un bookmaker e non più come uno scommettitore. Se usi il metodo Sbostats avrai semplicemente più probabilità di vincere alle scommesse sportive e sul nostro blog troverai le risposte alle domande che ti sei sempre posto.

Vuoi leggere altri articoli?

Torna al blog.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piattaforma di statistica sulle quote d’apertura dei bookmakers e di formazione nelle scommesse sportive che aiutano a scommettere con maggiore consapevolezza.

Luca Camossi

Luca Camossi

Co-founder Sbostats

Scopri il canale YouTube ufficiale

REDAZIONE

Il team di Sbostats

Categorie