ottavi-di-finale-di-europa-league
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Sedicesimi di finale di Europa League 2020-2021, la statistica di Sbostats6 minuti di lettura

Sbostats, l’unica piattaforma al mondo che ha in archivio oltre 50 milioni di dati relativi alle quote iniziali di match di calcio, hockey e tennis, analizza per te i passaggi turno dei sedicesimi di finale di Europa League 2020/201.

Sfruttando al meglio le potenzialità del database, degli strumenti e degli algoritmi di Sbostats potrai migliorare nel lungo periodo i tuoi risultati nel betting. Inoltre sul blog di Sbostats troverai preview e tante curiosità sulle scommesse sportive.

TABELLONE SEDICESIMI DI EUROPA LEAGUE, LA SITUAZIONE

Tagliato il traguardo delle 50 candeline (50 edizioni) l’Europa League, una volta conosciuta come Coppa UEFA, continua ad avere il suo grande fascino e continuerà ad averlo anche nel prossimi anni, nonostante l’innesto in palinsesto della terza manifestazione UEFA, ovvero la Confederations League di cui parleremo, spiegandoti il funzionamento, in futuro.

Ma ora come promesso dal titolo dell’articolo, cercheremo di analizzare statistiche e numeri sui sedicesimi di Europa League 2020/2021, primo turno ad eliminazione diretta dopo la fase a gironi. La prima cosa che salta all’occhio e che avevamo notato anche per gli accoppiamenti di Champions League è che, nonostante i match continueranno a giocarsi a porte chiuse e quindi senza tifosi, il fattore campo continua ad avere un grande peso. Almeno nelle quote proposte dai bookmakers, che favoriscono per il passaggio turno, tutte le squadre che giocheranno in casa il match di ritorno, senza nessuna eccezione. 

Altra considerazione basata sulle proiezioni dei quotisti: la maggior parte dei testa a testa relativi ai sedicesimi di Europa League partono a quote molto sbilanciate e solo in 2 match su 16 la favorita ha una percentuale di passaggio uguale o inferiore al 60%.

Questo significa che passeranno tutte le favorite? Molto, ma molto improbabile, nonostante le quote dicano proprio questo.

Del resto si sa, i bookmakers vincono proprio grazie al gioco “popolare” ovvero che porta grossi volumi di gioco sulle favorite nette. Questo significa che, sia a livello statistico che a rigor di logica, ci saranno diverse sorprese. Quante, è difficile dirlo, quali lo è ancora di più. Ma per questo, le statistiche di Sbostats sulle singole partite, potrebbero darti qualche indicazione in più. 

La nazione che ha portato più volte una propria squadra alla vittoria è la Spagna, con 12 finali vinte e 5 perse. Seguono Inghilterra, Italia e Germania. Guarda caso in prima fila a vincere l’Europa League 2020/2021 ci sono Manchester United e Tottenham, entrambe con una probabilità attorno al 15%. Dietro ma non di molto, Arsenal, Milan, Napoli e Leicester.

Detto di inglesi e italiane, ma dove sono nella lista antepost le tedesche, ma soprattutto le spagnole, che hanno fatto così bene nella storia di questa coppa? La prima iberica in ordine di quota a vincere, è il Villarreal (ottava) seguita dal Leverkusen (nona).

Fra le squadre che non fanno riferimento a questi 4 campionati top, ma che secondo i bookmakers potrebbe avere buone chance di arrivare in fondo citiamo l’Ajax (settima) e decisamente più in basso nella lista, Shakhtar, Glasgow Rangers Lille e Benfica.

Menzione speciale proprio per i due attaccanti del LOSC e delle Aquile, Yazici e Pizzi. Entrambi sono capocannonieri della manifestazione con 6 goal. Ma se il portoghese ha contribuito al 33% delle segnature della propria squadra, il turco ha avuto addirittura un peso maggiore col 43% dei goal dei suoi.

SEDICESIMI DI EUROPA LEAGUE, I NUMERI DELLE SQUADRE ITALIANE

Finora non ti abbiamo parlato di Milan, Napoli e Roma solo perchè volevamo dedicare alle tre italiane uno spazio speciale. Ed eccoci qui finalmente a snocciolare qualche numero e dato statistico su rossoneri, azzurri e giallorossi che possa servire a darti qualche indicazione in più sui loro match dei sedicesimi di Europa League, rispettivamente contro Stella Rossa, Granada e Braga dove tutte e tre partono decisamente favorite nel doppio confronto.

Il Milan è imbattuto in 4 precedenti contro la Stella Rossa in competizioni europee (2 vinte, 2 pareggiate), il più recente nella qualificazione alla Champions League 2006/07. Sono invece 6 i precedenti totali tra Milan e squadre serbe in competizioni europee: 2 successi, 3 pareggi e una sconfitta per i rossoneri. La Stella Rossa ha vinto solo 3 delle 25 partite in competizioni europee contro squadre italiane, la più recente nel dicembre 2005 contro la Roma.

Veniamo al Napoli che non ha mai incontrato il Granada in precedenza in competizioni UEFA. I partenopei hanno vinto solo uno degli ultimi 10 confronti contro squadre spagnole in competizioni UEFA (4 pareggi, 5 sconfitte): successo arrivato nell’ultima trasferta in terra iberica contro la Real Sociedad nella fase a gironi di questa Europa League. Il Napoli ha inoltre incontrato in 2 occasioni un’avversaria spagnola nei sedicesimi di finale di Europa League nel 2010/11 e 2015/16, sempre il Villarreal, senza riuscire a passare il turno.

Chiudiamo con la Roma: giallorossi e Braga si affronteranno per la prima volta in competizioni europee. La Roma ha vinto solo una delle ultime 5 sfide contro squadre portoghesi in Europa (2N, 2P). In generale sono 18 i precedenti della Roma contro squadre portoghesi: 8 vittorie giallorosse, cinque pareggi e 5 sconfitte. Infine lo Sporting Braga ha pareggiato gli ultimi due precedenti contro una squadra italiana, riuscendo a passare il turno nel 2012/13 contro l’Udinese.

SEDICESIMI DI EUROPA LEAGUE, UNA “MANNA” PER GLI AMANTI DEI MULTIPLONI

Se gli ottavi di Champions League spalmati su 4 settimane (con solo due partite per serata) non sono di certo adatte per chi scommette in multipla, il discorso per i sedicesimi di Europa League è totalmente opposto.

La UEL è infatti la manifestazione più incline a questo tipo di giocate, sia nella fase a gironi con ben 24 partite nella stessa serata (con 2 fasce orarie ben distribuite) per sei settimane, sia per la fase a eliminazione diretta dove non esistono dilazioni e dove si gioca tutti lo stesso giorno, salvo rarissime eccezioni.

Nello specifico i sedicesimi vedranno (sia per l’andata che per il ritorno) 8 gare alle 18,55 e 8 all 21. Se scommetti in multipla, dove il bonus costituisce una parte importante della potenziale vincita totale, ricordati di provare a creare la stessa “schedina” su più bookmakers e giocarla solo dove avrai la vincita potenziale più alta.

Ad esempio su una giocata da 8 partite, le piccole differenze nelle quote e quelle sui parametri del bonus multipla, fanno una differenza enorme. Potrai quindi scoprire che la stessa identica “bolletta” giocata su un book ti potrà dare (per fare un esempio) 823 euro di vincita totale, su un altro 850 e su un altro ancora 883. Perchè mai dovresti giocare la schedina sul book che paga meno?

SEDICESIMI DI EUROPA LEAGUE SU SBOSTATS, ECCO COME SEGUIRLI

Se invece sei un fedelissimo del metodo (o sarebbe più giusto dire dei metodi) Sbostats, allora puoi già consultare i risultati relativi ai match con la stessa quota di partenza di Europa League del nostro archivio.

Lì troverai le percentuali in cui un determinato esito si è realizzato e le sotto e sopra frequenze per tutti gli esiti, oltre che ai tanto amati “ritardi”.

I dati che elabora il database di Sbostats e il nostro algoritmo ti serviranno per dare ulteriore conferma a un tuo pronostico, virare su un mercato correlato che magari ha una quota migliore e una frequenza più convincente, oppure ancora farti ispirare proprio da questi numeri e statistiche per un pronostico che senza l’aiuto della matematica non avresti mai preso in considerazione.

Vuoi leggere altri articoli?

Torna al blog.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piattaforma di statistica sulle quote d’apertura dei bookmakers e di formazione nelle scommesse sportive che aiutano a scommettere con maggiore consapevolezza.

Luca Camossi

Luca Camossi

Co-founder Sbostats

Scopri il canale YouTube ufficiale

REDAZIONE

Il team di Sbostats

Categorie